Nuova Matteotti: cantiere ancora aperto

Nuova Matteotti: cantiere ancora aperto

A che punto è il cantiere della nuova scuola primaria Matteotti? Era il mese di marzo 2021 quando ai cittadini veniva comunicato che erano state iniziate le prime aule, e la data di fine lavori per la scuola era fissata per il 30 aprile 2021:

Collegno Informa marzo 2021

Siamo al 30 giugno 2021, e lo stato del cantiere è quello che vedete nella foto di copertina. Terminata la scuola, inizierà la costruzione della palestra, seguita dai collaudi e solo successivamente gli alunni potranno entrare nel nuovo edificio. A noi sembra probabile che i lavori scavalleranno al 2022, ma ovviamente attendiamo la data ufficiale di fine lavori e collaudo per avere conferma dell’ipotesi.

Lo Stato Avanzamento Lavori (SAL) del 30 aprile 2021 riporta un avanzamento lavori del 77%: tra le attività da completare, le porte interne (avanzamento 11%), i pavimenti (73%), il rivestimento della facciata (80%), gli accessori Wc (70%), le opere del fabbro (45%), gli impianti di sollevamento (70%) e la finitura impianti meccanici (70%), alcune opere in cemento armato (90%), gli impianti termodraulici (termico al 60%, ventilazione 80%, idrosanitario al 65%, antincendio al 70%, acque meteoriche 35%), i quadri elettrici (50%) e gli impianti di illuminazione (60%), gli impianti fm, telefono e dati (70%) e gli impianti elettrici speziali (60%), gli impianti elettrici a servizio dei sistemi fluidomeccanici (60%), l’impianto fotovoltaico (realizzato solamente al 15%), il tamponamento della scala esterna (30%), i lucernari (85%).

Poichè l’assessore Treccarichi aveva accennato ad una sospensione parziale del cantiere, abbiamo chiesto accesso agli atti per leggere i verbali di cantiere e capire di cosa si trattasse. L’accesso ci è stato negato: l‘amministrazione ha scelto di sottrarre all’accesso agli atti i verbali di cantiere perchè detenuti dalla direzione lavori, scelta lecita (è una facoltà prevista dalla legge) ma che ovviamente non permette ai cittadini di verificare puntualmente cosa succede passo passo.

Non potendo accedere ad alcuni documenti, abbiamo chiesto al sindaco Casciano e all’assessore Treccarichi quale sia la nuova data di fine lavori, considerando che la data del 30 aprile (come quelle di dicembre 2020 e febbraio 2021) sono passate senza che il cantiere fosse concluso.

Al momento nè sindaco nè assessore hanno risposto alla nostra domanda.

Qual è lo stato del cantiere? Quando finirà il lotto 1? Quando ci sarà la consegna definitiva dei lotti collaudati, considerando che i primi lavori risalgono al 2017? Speriamo che il sindaco Casciano e l’assessore Treccarichi vogliano dare risposte ai cittadini.

Opposizione chiede dimissioni assessore Treccarichi

Nel frattempo, anche i consiglieri comunali di opposizione si sono accorti che Collegno ha necessità di più risultati, non solo per i cantieri ma anche per le strade (i cittadini chiedono meno autovelox più manutenzione): nei giorni scorsi sono state chieste le dimissioni dell’assessore Treccarichi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.