Collegno, un “varco” nel muro dell’ex manicomio per bici e pedoni

Collegno, un “varco” nel muro dell’ex manicomio per bici e pedoni

E’ stato approvato, dopo il via libera delle Belle Arti, il progetto per aprire un varco nel muro di cinta del parco Dalla Chiesa, lungo via Torino.

Il progetto, dal costo di circa 50mila euro, prevede che all’altezza del liceo Marie Curie venga demolito il muro e messo un cancello, in modo da facilitare l’entrata e l’uscita dal lato sud del parco, collegando la nuova uscita con la ciclabile di Via Torino, che “corre” da un lato verso la stazione di Collegno e dall’altro verso la futura fermata della Metro.

In questa zona è già presente, su via Torino, un varco nell’isola spartitraffico che divide la corsia stradale dalla corsia ciclabile, posizionato proprio in corrispondenza dell’antico accesso murato: in passato infatti dove oggi c’è un muro (ricostruito) c’era un accesso all’ex manicomio.

Il nuovo cancello in acciaio verniciato color grigio canna di fucile, realizzato con disegno a bacchette verticali culminanti con elemento di forma triangolare a punta di freccia, ricorda per disegno e colore i preesistenti accessi ovest e sud-est del Parco.

Nel lato interno del parco, in corrispondenza dell’ingresso verrà realizzato un emiciclo (andando a “ricostruire” il vecchio emiciclo presente nel XX secolo prima che l’ingresso fosse murato) e sarà asfaltato il tratto tra il liceo Curie e il nuovo cancello. La durata totale dei lavori, una volta appaltati, è stimata in poco più di due mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.