Il Tribunale di Torino ha condannato in data 3 gennaio 2022 la città di Collegno a pagare circa 55mila euro alla BFF Bank, vittoriosa nella causa: l’importo è costituito da crediti oltre interessi di mora per circa 47mila euro e spese legali per circa 9mila euro.

BFF Bank Spa è la nuova denominazione di Farmafactoring Spa, coinvolta nel procedimento Manital in cui il Comune di Collegno è stato condannato a pagare in solido i creditori dell’azienda di servizi eporediese.

Non a caso circa 43mila saranno prelevati dai capitoli di spesa originariamente previsti per i pagamenti Manitalidea spa, vincintrice dell’appalto per il contratto di manutenzione collegnese (e i cui crediti con la città sono stati ceduti alla società BFF Bank Spa, rivoltasi al Tribunale per ottenere il pagamento).

Nella determinazione con cui il Comune dà corso allo stanziamento per pagare quanto dovuto, viene precisato che si ritiene di dover “pagare tali somme in quanto trattasi di sentenza da assolvere per evitare all’Ente danni patrimoniali gravi e certi”.